La tua voce autentica

Trovare la tua voce autentica

La quarantena mi ha insegnato tante cose.

Ho parlato con più persone di quanto avrei fatto in presenza e uno dei temi su cui ho ragionato di più è il trovare la propria voce.


Mi piacerebbe fare insieme a voi qualche riflessione su cosa questo voglia dire.

Personalmente sono una introversa molto socievole e la fotografia negli ultimi 10 anni mi ha insegnato a andare oltre la mia timidezza che era del tutto creata dalla paura del giudizio sociale che mi portavo dietro fin da bambina.


(Tu sei più estroversa o introversa?

Rispondimi a questo sondaggio, c'è solo una domanda e non devi lasciarmi i tuoi dati)





Ti dicevo che ho scoperto da poco di essere una introversa molto socievole anche se ho sempre pensato il contrario e anche alcuni test di personalità dicono che sono una estroversa.


Introversione e estroversione hanno a che fare con l'uso che fai della tua energia, secondo me è un tema sul quale sarà molto interessante tornare insieme qui, perché quello che ho scoperto è che questo uso dell'energia non è senza fondo e ha delle conseguenze sulle attività ideali di ognuno.


Hai letto l'articolo in cui ti racconto come sono stata super creativa in quarantena?


Ecco, questo mi è stato possibile perché io sto bene da sola e il mio mondo interiore trova giovamento dal silenzio e dalle situazioni di tranquillità intorno a me.


Cosa ha a che fare con la mia professione di fotografa di ritratto e con quello che posso fare per te:


Sicuramente col fatto che una delle missioni che perseguo anche con la fotografia è darti modo di vivere una esperienza di bellezza in cui riconoscerti, iniziando io per prima a guardarti con occhi amorevoli e offrendoti uno spazio riservato e creativo in cui puoi prenderti del tempo per volerti bene.


Perché?


Perché, volerti bene è una delle prime cose da fare per riprendere in mano le tue storie, dare vita alle tue narrazioni più autentiche.


Ogni giorno, qualsiasi cosa ti capiti ti rende più sensibile o più distaccata dal mondo intorno a te, le emozioni si fanno sentire e non sempre è facile comprenderle.


Che tu sia introversa o estroversa, tu sai cosa si agita in te anche se spesso ti senti come se non avessi (ancora) trovato "la tua voce".

Forse, se sei una introversa, in alcune situazioni di socialità può essere che tu ti senta come se le parole ti si fermassero in gola?


Allora continua a leggere, questo articolo è per te.


Vulnerabilità


Trovare la tua voce significa trovare il tuo modo di esprimerti con leggerezza, sincerità e senza paura che il tuo punto di vista venga attaccato o rifiutato.


Certo, potrebbe succedere ma quello non è un problema tuo. Se senti che, però, questa leggerezza non arriva e la paura di attanaglia i sensi, forse stai lasciando che i tuoi meccanismi di boicottaggio stiano prendendo il sopravvento.


In un certo senso, culturalmente, hai anche ragione a nascondere la tua vulnerabilità perché quello che ci hanno insegnato da sempre è quello che c'è scritto sulla Treccani:


"Vulnerabile, riferito a persona debile, eccessivamente sensibile, fragile."



Eppure...


Eppure le storie che più ci appassionano sono le storie di persone che hanno ceduto alla propria debolezza, che l'hanno presa per mano e accettando le proprie fragilità hanno iniziato a lavorare sui propri punti di forza.


Hanno smesso di proteggere la propria vulnerabilità e hanno iniziato a conoscersi meglio, prendendo il bene di quello che potevano ricavare dal proprio percorso di vita tra cadute e capacità di rialzarsi.

Essere vulnerabili non vuol dire essere deboli.

Essere vulnerabili significa avere la capacità di prendere coscienza delle tue emozioni e sapere che quando "lasci andare" quello è il momento in cui troverai le tue verità.


Prova a rispondermi a queste domande:

  • Qual è il tuo romanzo preferito?

  • Perché ti piace?

Oppure:

  • Quale storia di vita ti ha colpito e emozionata di recente?

  • Ha a che fare con una persona che ha trovato la forza di rialzarsi dopo una grande difficoltà?

L'utilità di tutto questo

Trovare la tua voce può esserti utile in situazioni in cui è importante che tu comprenda il tuo valore per prendere in mano la tua vita e non lasciarla gestire ad altri;


Può esserti utile se devi o vuoi gestire un profilo social per la tua attività o per creare delle attività online in cui emergere tra i tanti;


Può essere fondamentale se vuoi avere un blog e raccontare la tua esperienza perché porti valore a chi ti segue.


Nessuno ti darà mai credito se la prima che non crede in quello che fa e in quello che dice sei tu.


Ci sono tante forme per iniziare a coltivare la tua voce autentica, uno dei più semplici per gli introversi (come me) è la scrittura.

Infatti, la scrittura è sempre stata la mia più grande passione e scrivere per gli altri è ormai una abitudine, un piacere oltre che un lavoro al quale non voglio e posso rinunciare.


Se anche tu vuoi condividere valore col tuo pubblico o vuoi formarne uno perché segua quello che fai, devi iniziare a scrivere usando la tua voce perché condividere quello che fai non è semplice.


Devi anche pensare che dovrai fare i conti coi feedback del tuo pubblico, con le SUE esigenze (non con le tue) e che quello che le persone cercano da te potrebbe essere qualcosa che parla di loro attraverso la tua esperienza.


Per questo è fondamentale che tu inizi a vedere e scolpire i pensieri in modo da emergere restando umile, fornendo valore e creando incoraggiamento, motivazione e ispirazione in chi ti legge. Ogni post sarà più gustoso ogni volta.


E se senti che la questione dell'introversione ancora è un problema che ti blocca nei tuoi poteri creativi, ti ricordo che sto creando un corso fantastico che si chiama "Instagram per introverse".


Sarà un succoso rielaborato della mia esperienza da introversa su Instagram, per farlo crescere e essere di ispirazione e creare relazioni di valore su questo canale.


Se vuoi fare formazione con me puoi scrivermi direttamente o puoi iscriverti alla newsletter per restare aggiornata su tutte le novità e ricevere una volta al mese una mail con tanti altri consigli esclusivi, azioni per il tuo benessere e #cosebelle.


Ti aspetto!

A settimana prossima,

Federica







| Milano (20142) | visualstory1@gmail.com | telefono: 00393500837010 | P.IVA 09815480968 |