MOVIMENTO

Un post "anti-boicottaggi" per iniziare il nuovo anno!

Auguri e felice 2020!!!


Vuoi essere d’ispirazione?

Devi muoverti.


Ogni passo che fai deve essere un passo verso qualcosa di nuovo e qualcosa che vuoi.

Quella cosa è lì, aspetta solo che tu inizi ad avvicinarti.

E sai cosa? Sai quando davvero la riconosci quella cosa che davvero vuoi?

Quando ti fa una paura bestia! Quando la pensi, magari per mesi o anni ma tutte le volte trovi una scusa per rimandare.

Paura bestia… e non è che mi viene dal pulpito questa saggezza… eh no, ovviamente sono stata cintura nera di lentezza di avvicinamento alla cosa che più volevo nella vita: la fotografia a livello professionale.


Non mi sentivo mai pronta, c’era sempre qualcosa che ostacolava… e sai chi era? sì, io!!


Io mi ostacolavo, con l’idea che non ero pronta, che non ero abbastanza brava, che non avevo il posto giusto, i soldi a sufficienza per iniziare, i contatti... pensavo le cose più assurde! Dinne una e io l’ho pensata tra immaginazione frustrata e i blocchi più profondi. (Commenta sotto se queste cose capitano anche a te!)


Allora l’ho cercata quella paura, un giorno, l’ho voluta affrontare. Quando l’ho capita, ho visto che non ero sola.

In letteratura, tra i tanti altri, ha un nome nella scuola psicosocioanalitica: “Angoscia della Bellezza”.

Adoro… un nome così poetico per una delle cose più tremende nello sprecare il talento dell’essere umano.

La paura di vedersi BELLE in quello che di BELLO potrebbe accaderci se solo facessimo quel movimento “verso” quello che desideriamo.


L’angoscia di quella cosa lì, di quel cambiamento verso il far fiorire la nostra rosa, ci blocca e sai cosa succede dopo? Niente.

Niente di niente, a parte la frustrazione di stare ferme a guardare quello e quella che fanno il passo, e noi a dire “come ci sarà riuscita/o?” “Avrà avuto qualcuno che l’aiuta...”

Eh no, niente aiuti.


Salta e basta.

La bellezza è lì che ti aspetta se hai il coraggio di provare a raggiungerla.


Lei, raramente, verrà da te da sola.