Introversi? Come distinguersi online!

Come puoi distinguerti da freelance o professionista online, se sei una persona introversa?

Come costruisci un personal brand potente, quando sei più a tuo agio nel lavorare dietro le quinte?

Ricordati, l'introversione non è una brutta cosa né un problema da provare a superare.

L'introversione è un tratto caratteriale con cui esprimiamo i nostri bisogni energetici.

Inizia a apprezzarla e vedrai che il tuo posizionamento ne trarrà grande vantaggio!


Ecco 5 modi che puoi usare per distinguerti online e farti notare dalle persone giuste nonostante la tua introversione!


1. ASCOLTARE

Uno dei bisogno più importanti dell’essere umano è essere veramente ascoltati e compresi, e talvolta il modo più potente per essere notati (quando sei introverso) è proprio ascoltare di più.

In un mondo in cui tutti vogliono trasmettere le proprie OPINIONI, gli introversi tendono a dedicare più tempo all'ASCOLTO e alla comprensione prima di giungere a una conclusione.

Poni domande, dai l'opportunità di condividere intuizioni, opinioni ed esperienze. Per un introverso non è difficile far vedere di avere il desiderio di comprendere bene i bisogni degli altri. In questo modo, quando parlerai, le tue parole avranno molto più peso!

In questo caso ti lascio solo un appunto su un rischio che corriamo da introversi: fai attenzione a vampiri energetici e alla tua tendenza all’overgiving, mi raccomando!

Se sei a corto di tempo, puoi anche guardare il VIDEO di questo Blog POST sul mio canale Youtube:




2. USARE LA TUA VERA VOCE

Se tendi ad essere più tranquillo e riservato, non provare a cambiare!

Non serve essere appariscenti per farsi notare nel mondo online, questa è una falsa credenza che sposta gli equilibri interiori degli introversi e che spesso li fa sentire sbagliati ma che non corrisponde alla realtà.

Una caratteristica del rumoroso mondo online, per quanto tu possa non crederci, è di essere molto meritocratico. Se usi la tua vera voce, più pacata, tranquilla o “meno appariscente” è probabile che il tuo pubblico ti riconoscerà come “persona autentica” e per l'energia unica che porti!

Presentati per quella che sei, sono proprio le caratteristiche che ora consideri “imperferzioni” che invece ti rendono UNICA!

3. RIVOLGITI A UNA NICCHIA SPECIFICA.

Mentre altri alzano polveroni, tu, come introverso, sei una persona che tende a essere molto attenta ai dettagli e alle piccole cose che fanno vedere il mondo da prospettive inusuali.

Questa può essere una grande opportunità in un mondo molto saturo di tutto… mentre gli altri corrono dietro al trend del momento, tu puoi concentrarti su temi “sempre verdi” che magari non ti portano quintali di visualizzazioni ma sicuramente arrivano a chi ne ha più bisogno in quel momento.

Puoi anche dare nuovi punti di vista su un tema che ti sta a cuore, sull’oggetto del tuo lavoro.

Io, per esempio, tratto di fotografia di ritratto ma non ti parlo di lenti, corpi macchina e tecnica… Io ho cercato il mio punto di vista, la mia peculiarità che so può risolvere dei problemi a chi non si sente a proprio agio con la propria immagine, anche trovando tutti i punti di contatto col Counseling.

Certo, posso insegnarti anche la tecnica fotografica ma trovo più stimolante condividere il mio punto di vista su alcune questioni e risolvendo problemi del tipo “come stare a tuo agio davanti all’obiettivo”, “come potenziare il tuo digital personal branding anche se non sei estroverso”, “come valorizzare le imperfezioni che rendono unici.”

A proposito, se questo approccio ti intriga, ricordati di premere il tasto “mi piace” così da aiutare il canale a crescere, grazie!

Tornando a noi, se ti rivolgi a una nicchia specifica, quando si tratta di esposizione e promozione dei tuoi contenuti e offerte, concentrati su contenuti di qualità che sono profondamente rilevanti per le persone che la compongono. Sicuramente ti distinguerai proprio per questo motivo.

4. Applica una LEADERSHIP “gentile”

Gli introversi hanno la tendenza ad analizzare le cose in modo più dettagliato, da più angolazioni, prima di giungere a una conclusione. A volte possono metterci del tempo a trovare una quadra oppure sono più sensibili, questo li rende deboli e fragili?

Beh, spezziamo questo luogo comune!

Se hai bisogno del tuo tempo per presentarti online perché vuoi essere pertinente e non un cazzaro, allora assolutamente no, non sei debole!

Anzi, col giusto lavoro di branding e storytelling potrai farti riconoscere proprio come una autorità nel tuo settore. Lavorando sul tuo personal branding, le persone ti riconosceranno per una persona che sa ascoltare, osservare, e che sa come fare perché ha analizzato il problema a fondo.

Quella che può sembrare “lentezza” è solo un modo di intervenire attentamente su un problema, magari risolvendo questioni complesse.

5. CONCENTRATI SUI RISULTATI (non i tuoi...)

Se sei introversa molto spesso la sola idea di esporti pubblicamente ti fa l’effetto di una ortica passata sulla pelle perché ogni emozione è più amplificata e sentita.

Preferisci lavorare dietro le quinte per realizzare quello che vuoi e puoi fornire al tuo pubblico, perché cerchi risultati e impatti significativi e sai darli ai tuoi clienti.

Una cosa che puoi fare, quindi, non è provare a cambiare ma basare il tuo personal branding sul presentare i risultati eccezionali che riesci a far ottenere ai tuoi clienti, lasciando che questi parlino per te.


PER CONTINUARE LA TUA FORMAZIONE


Ho preparato per te una Masterclass gratuita di Online Marketing per Freelance.



VISIONI CORAGGIOSE


La puoi vedere subito iscrivendoti cliccando il tasto qui sotto.




Post recenti

Mostra tutti