Gratitudine

Facciamo un esercizio di visualizzazione.


Prova a pensare a qualcosa che ti fa stare bene e della quale sei grata.

Può essere qualsiasi cosa da un luogo, a un oggetto, a un momento della tua vita, un ricordo o un progetto.


Metti in pausa la lettura.

Respira.

Chiudi gli occhi.

Respira.

Immergiti in questo istante per un minuto.



Poi riprendi a leggere: importante! Non riprendere a leggere finché non hai fatto l'esercizio di visualizzazione.


È passato un minuto, e tu l’hai passato dentro a quella cosa che ti fa stare bene.

Come ti senti?


Commenta sotto com’è andata o mandami un DM se vuoi approfondire.


Ecco, ora non posso dire come sia andata a te, ma nel 99% dei casi quando lo faccio o lo faccio fare, questo esercizio crea delle sensazioni di benessere.


In genere ci sentiamo più positive, esce fuori un accenno di sorriso che prima proprio non sapevamo dove fosse, sentiamo un cambiamento e maggiore rilassatezza o voglia di fare.


È per una questione energetica.


La visualizzazione di qualcosa di bello porta il nostro cervello, macchina straordinaria, a pensare di stare vivendo DAVVERO quel momento. E, di fatto, lo stai vivendo nel “qui ed ora”.


Si tratta di un processo regolato anche da dei neuroni che si chiamano neuroni specchio, ne parlerò in un altro blog post…


Adesso ti basta provare queste emozioni e ricordarti, ogni volta che ti trovi in una situazione spiacevole, con persone che ti mettono a disagio, o se tu non ti senti al meglio, di chiudere un attimo gli occhi e di fare questo piccolo esercizio di visualizzazione che è fatto per portarti in un posto di benessere e soddisfazione dove puoi sentirti grata di quello che senti, hai, sei.




Se solo un breve minuto “a distanza” ti ha dato questo benessere, pensa al valore di fare esperienze di benessere immersive, concrete, in posti belli e con persone che ti ispirano a essere quella che senti essere la vera te.

Esperienze in cui sei coccolata dal primo momento, protagonista del tuo tempo e della tua giornata.

Questo è quello che mi ispira anche nel mio lavoro.


Se hai fatto la “prova positività” o se la farai nei prossimi giorni, torna a questo blog post e lasciami un commento o mandami un DM mi fa tanto piacere sapere se questo esercizio ti è stato utile anche per poterne fare altri insieme.


Intanto puoi lasciarmi un cuore a questo post, che vale tantissimo per me!


Buon fine anno e gioioso inizio del 2020.

| Milano (20142) | visualstory1@gmail.com | telefono: 00393500837010 | P.IVA 09815480968 |