• Federica Nardese fotografa di ritratto milano

Concederci il tempo di sognare


Servizio di Ritratto: il tempo di sognare

Quali sono le ragioni che ti spingono a fare un servizio fotografico come questo?

Ce ne sono sempre tante: celebrare alcuni momenti importanti, pietre miliari come perdere peso, superare una malattia o semplicemente per il bisogno di sollevarsi nello spirito durante e dopo momenti di scelta.

Quante volte scegli di coccolarti davvero?

Quante volte ti fermi a riflettere su cosa stai facendo, quanto veloce stai girando e come funziona quando non ti prendi cura di te? Te ne accorgi?

Ti dò il miglior servizio possibile, per soddisfare ognuna delle tue visioni creative trovando con te le migliori chiavi di lettura del tuo racconto.

Ogni tanto la gratitudine delle mie clienti mi fa pensare: quanto spesso ci prendiamo il tempo di prenderci cura di noi stesse?

Quante volte ci concediamo il permesso di sognare, di chiedere di più e di accettarlo quando ci viene dato?

Il permesso di sognare...

Non è una cosa vana, il sogno.

Non è cosa futile immaginarci in una nuova veste, per noi stesse. Ritrovare un senso proprio perché lo abbiamo immaginato.

Il sogno è una visione, è quella cosa che ti permette di "vedere con la coda dell'occhio" e che ti "allena" a immaginare nuove idee, nuove prospettive, nuove opportunità.

VISUALIZZARE INSIEME

Durante un servizio di ritratto con me, una delle cose che più emerge è la possibilità di visualizzare e creare insieme il tuo racconto.

E., dopo la sua sessione qualche tempo fa mi ha scritto:

"Ciao Fede!!! Scusa l'orario ma non potevo andare a letto senza scriverti questa mail, ti ringrazio ancora infinitamente per la giornata di oggi, per le ore dedicatemi, è stata molto emozionante, stimolante e mi sentivo parte di un processo creativo, come se stessimo dipingendo un quadro insieme e per me è qualcosa di magnifico."

La cosa che mi colpisce tantissimo è il fatto che il potenziale creativo della sessione allo stesso tempo dipenda, derivi e determini la capacità di visualizzazione, anche onirica in quel momento, di qualcosa che non era presente quando sei entrata in studio.

Qualche settimana fa ho scritto un post intitolato


"La magia del ritratto creativo: i sogni notturni come risorsa"

in risposta alle domande delle mie amiche Attilia e Iryna.

Entrambe hanno continuato la conversazione con me su Facebook, vi riporto qui una frase del commento di Iryna che mi ha molto colpita perché è quello che anche io da anni penso succeda nel processo creativo, non terapeutico, legato ai sogni.

Vedere che trovo delle "riprove", delle testimonianze così forti mi incoraggia a proseguire il pensiero su questo argomento e a continuare a proporre le mie sessioni di ritratto con un approccio sempre più creativo, insieme con le clienti. Scrive Iryna:

"I sogni ci permettono di connetterci con la parte più profonda di noi, quella bambina, quella che risponde della nostra energia vitale, quella tipicamente associata all'emisfero sinistro, quella che è prigioniera della razionalità (emisfero destro). Purtroppo la nostra vita e il nostro lavoro (la ricerca e l'accademia in particolar modo) sono diventati talmente razionali e razionalizzati, che ormai il sogno forse è l'unica dimensione di connessione che ci rimane."

Secondo me c'è almeno un'altra dimensione di connessione, che è la fotografia di ritratto fatta con cura, amore per questa arte e capacità della fotografa di vederti per quello che sei e vuoi essere.

Recuperare quella dimensione di gioco e di benessere nascosta nel nostro animo, che spesso non ci concediamo più di utilizzare o di ascoltare, è parte fondamentale del mio lavoro di fotografa al femminile (ma non solo).

Ti aspetto in studio per un consulto completamente gratuito e senza impegno, prendendo un caffè insieme sarà un piacere raccontarti i miei servizi, farti vedere i prodotti e il mio spazio dove potrai vivere una esperienza magnifica guidata da me e dal mio team di esperte di bellezza.




#prenditicuradite #ricominciare #rittrattomilano #selflovewarrior #counselling #lifecoaching #celebratelife #milanportraits #worldclassportraits #milanphotographer #makeoverphotography #donnevere #fotografiaperdonnemilano

| Milano (20142) | visualstory1@gmail.com | telefono: 00393500837010 | P.IVA 09815480968 |