Una SUPER presentazione sul tuo sito/blog


federica nardese studio di ritratto

Qualsiasi sia la tua professione, arriva prima o poi inesorabile il momento di scrivere la pagina "about me" sul tuo sito, oppure di mandare una "mini bio" a qualcuno che te la chiede per i più svariati usi come per esempio:

una ospitata su un blog/sito di qualcun altro;

una intervista online o in radio;

la pagina di presentazione degli autori di un articolo o partecipanti a un libro;

la intranet aziendale;

il tuo gruppo di watsapp preferito (ammesso che questa cosa esista XD);

il tab "informazioni" sulla tua pagina Facebook;

la presentazione su LinkedIN;

e via così...

Allora voglio lasciarti qualche consiglio e suggestione che ho imparato scrivendo e creando anche la mia.

Spero ti siano utili:

IL TUO PUBBLICO PRIMA DI TUTTO

Il mondo online è molto complesso e nello scrivere la pagina "su di me" la prima cosa che dovrebbe venirti in mente non sei tu, ma il tuo pubblico.

Il principio per cui le persone utilizzando il web è basato sul trovare contenuti interessanti per risolvere i loro problemi o per essere intrattenuti.

Per fortuna o purtroppo, spesso, alla "audience" interessa molto meno chi scrive o produce un determinato contenuto rispetto al contenuto stesso.

Ovvio, nel momento in cui sei una persona competente che produce con costanza contenuti interessanti, il pubblico tornerà a trovarti nel tuo spazio e prima o poi cliccherà anche la voce del menù: "su di me".

Prima o poi ti vogliono conoscere, giustamente.

Ora, anche se la pagina si chiama "about me" la cosa che rende la tua presentazione online davvero interessante è che anche la tua presentazione sia utile a chi la legge.

Le persone sono egoiste, di base soprattutto online, non è un giudizio, è un dato di fatto, per cui, fargli capire che anche il tuo percorso di vita le aiuta in qualche modo è la cosa migliore che tu possa fare per far crescere il tuo sito/la tua attività online/il tuo blog.

Quindi nella scrittura della tua "about me" page, puoi per esempio farti qualche domanda potente, per esempio:

Chi è il mio mercato di riferimento? Cosa si porteranno a casa dopo aver visitato il mio sito? Cosa gli sto proponendo? Cosa gli sto fornendo?