"Qualcuno che si prende cura di me"


è nato come "3 donne, una storia..."

Quando: 3 e 4 aprile 2019

Dove: Atelier Waxmax Via Maroncelli 12 a Milano

Con chi: Giovanna Canu Joy-Jo Gioielli Contemporanei supportata dalla skillatissima intern Cristina, giovane giornalista spagnola che studia al Politecnico di Milano (non ci facciamo mancare niente, quando si tratta di avere il meglio!)

Elena Vida Waxmax

Special guest star: Paola Cremonesi HMUA

(ok, avete ragione, eravamo in 5...)


Cosa abbiamo fatto?

Un evento speciale e dedicato al mondo femminile in cui abbiamo messo insieme le nostre arti e ci siamo prese cura di tante belle donne.

Eccole: le vere protagoniste di queste stupende giornate insieme!

fotografia di ritratto per donne vere

Magnetici questi sorrisi e sguardi vero?

Bene, ora ti racconto bene cos'è che abbiamo combinato. Mi raccomando, continua a leggere perché alla fine c'è un "capovolgimento della trama" che ti aspetta (e che per me era invece inaspettato!) ...

Le forze in campo:

  • Giovanna coi suoi meravigliosi gioielli fatti a mano di artigianato artistico: delle vere e proprie opere d'arte indossabili, qualcosa di unico e distintivo che tutte dovrebbero avere per la gioia degli occhi e dello spirito.

  • Elena, con le sue creazioni sartoriali in cotone stampa "wax" che ci portano a Milano le geometrie quasi psichedeliche, i colori decisi e le texture Africane. Non è solo un progetto di design ma un vero e proprio atto di contaminazione tra culture differenti e passione per le donne. Non solo quelle che indosseranno questi capi ma, soprattutto, per quelle che nei loro piccoli laboratori artigianali associati al progetto li realizzano con approccio etico e sostenibile.

  • Paola, la mia fidata truccatrice e acconciatrice professionale che si è ritagliata due ore un pomeriggio, tra i suoi tanti impegni di inizio stagione "Trucco Sposa" per venire a dare "un tocco glamour" alle nostre ospiti. Paola coi pennelli del Make Up in mano è una vera artista che sa come valorizzare la naturale bellezza di ogni viso.

  • E io... che ormai mi conosci, sono quella che con la macchina fotografica in mano che ha creato per te un'esperienza di Ritratto di alto livello! Quella che ti osserva per trovare il tuo lato migliore, per infonderti sicurezza nella tua immagine e ricordarti quanto sei bella al di là dell'età, del peso o della comparsa di qualche ruga.

Ognuna di noi ha portato un pezzo della propria storia che si è intrecciato perfettamente con quella delle altre ma se inizialmente pensavamo che il tema fosse "3 donne, una storia" ci siamo rese conto alla fine delle due splendide giornate con voi è il vero titolo era:

"tante storie, una donna..."